L’impianto di Morolo (FR) (impianto tipo)

L’impianto di Morolo (FR)

L’impianto di trattamento degli inerti della Green Mineral è di tipo fisso.
Questa tipologia è stata preferita ai tradizionali impianti di tipo mobile per la sua migliore complessità meccanico-strutturale:

  • la ottimale  separazione  delle diverse tipologie di materie ”estranee” (ferro, plastica, legno, polistirolo ecc.) dovuta a macchine brevettate;
  • l’adeguato assortimento dei materiali di recupero da ricollocare nel campo edilizio per sottofondi, strade , drenaggi ecc ;
  • la possibilità di dotarsi di accessori/strutture aggiuntive per l’attenuazione del rumore e per l’abbattimento delle polveri.

I prodotti derivanti dall’operazione di riciclaggio, idonei alla realizzazione di sottofondi, drenaggi e rilevati stradali, sono:

  • sabbia riciclata 0-6 mm;
  • misto stabilizzato 0/60;
  • granulato riciclato di varie granulometrie ( da 7 a 80 mm )
  • sabbia silicea ( da vetro) granulometria 0-3 mm
  • Asfalto macinato granulometria 0-50 mm

Tali prodotti sono soggetti, secondo quanto previsto dal DM 11/04/07, a Marcatura CE secondo i metodi di controllo di conformità indicati nella norma armonizzata di riferimento (UNI EN 13242): il Controllo della Produzione di Fabbrica della GREEN MINERAL risulta conforme alle prescrizioni del Regolamento UE 305/11 e tutti i prodotti presentano la marcatura CE Sistema 2+ che ne attesta ufficialmente l’idoneità tecnica per l’impiego previsto. È in corso l’adeguamento al Regolamento UE 305/11

Codici dei rifiuti che l’impianto processa

  • CER 170102 (MATTONI)
  • CER 170103  (MATTONELLE E CERMICHE)
  • CER 170107  ( MISCUGLI O SCORIE DI CEMENTO, MATTONI, MATTONELLE E CERMICHE
  • CER 170904 ( RIFIUTI MISTI DALL’ATTIVITA’ DI COSTRUZIONE E DEMOLIZIONE
  • CER 170504  (  TERRA E ROCCE DIVERSE DA QUELLI DI CUI ALLA VOCE 170503 )
  • CER 170506  ( FANGHI DI DRAGAGGIO  DIVERSI DA QUELLE DI CUI ALLA VOCE 170505  )
  • CER 170802  (MATERIALI DA COSTRUZIONE A BASE DI GESSO  DIVERSI DA QUELLE DI CUI ALLA VOCE 170801)

Linea b per i prodotti più nobili ( come valore di ricavo )

  • CER  170101  ( CEMENTO )
  • CER 170202  ( VETRO)
  • CER 170302 ( MISCELE BITUMINOSE DIVERSE DA QUELLE DI CUI ALLA VOCE 170301 )

Procedura di conferimento all’impianto prima del processo di lavoro

  1. Arrivo del rifiuto all’impianto
  2. Controllo visivo
  3. Controllo dei formulari
  4. Controllo   della preventiva certificazione della tipologia del rifiuto
  5. Scarico del rifiuto nell’apposito scomparto di riferimento

Contattaci per qualsiasi informazione ::

Views: 3