[serious-slider id=”24″]

RIUTILIZZO DEI GRANULATI I INERTI DA DEMOLIZIONE – PROVENIENZA COMPARTO EDILE E INFRASTRUTTURE – PROCESSATI IN UN IMPIANTO A RIFIUTI ZERO AL FINE DI VALORIZZARLI E RICOLLOCARLI SUL MERCATO COME VALORE AGGIUNTO

Il riutilizzo dei granulati riciclati nel campo edile una volta che sono stati trattati in maniera giusta acquistano valore aggiunto. Dopo il trattamento negli impianti con tecnologie avanzate nulla viene portato in discarica ma riutilizzato previa triturazione e valorizzato per ricollocarlo sul mercato con la certificazione idonea per l’uso

Sulla base delle specifiche caratteristiche (tecniche, geotecniche e contenuto di impurità) negli ultimi anni sono stati valorizzati per essere destinati alla realizzazione di elementi costruttivi come:

  • rilevati per la formazione di strade
  • sottofondi e fondazioni, riempimenti e drenaggi , per il riempimento di fondazioni di qualsiasi manufatto o costruzione di case

I prodotti riciclati possono essere impiegati anche come materiali costituenti per:

  • la produzione di misti cementati per la ricarica di strade e autostrade
  • calcestruzzi (con percentuali differenti in base alla classe e origine del riciclato) ossia magroni di fondazione ( quando si inizia la costruzione di un palazzo o una qualsiasi opera edile si livella il fondo con il calcestruzzo magro)
  • produzione di blocchi in cemento o blocchi per muri di contenimento ( non portanti per le costruzioni )
  • produzione di granulati in sacchi per utilizzo nei massetti come base ( prima della posa della colla per pavimenti ) –

CONTATTO

      Green Partner nel Mondo

Visits: 52